Archivi categoria: Pedro Navarra

Pedro Navarra

Titolo : Mulattiere

Autore : Pedro Navarra

Se parto dal presupposto
rimanendo ciò che scrivo
che il mio dire è copia millesima
e miliardesima è la vita medesima
dovrò trovare uno scaffale
un magazziniere o un angolo per ripormi
ripropormi magari, domani:
in condensa sul vetro dell’umido mio-caldo inuscente
tra le rosse venature di occhi-tramonto
appassiti petali e rigoglioso uccello

Scopo e raccolgo a quintali
da pavimenti di cemento
pagine
e pagine di tutto:
”le linee di Nazca andranno protette
solo per un nome che ora manca da infangare”

”l’ambiguo che già pensava al volare
sarà stato corrotto, oppure un massone”

”madre, che ricordi
tra quei talchi e la bambagia
i miei sbuffi
tra sorrisi, delicati
nel sollievo a liberarmi”

”piove sulle strade
se non passeggio
al peggio scivolerò
tra lingue di gatti assetati
distratto e asciutto”

Ma oramai son le pietre a parlare, scolpite
più di poesia che della mia sconfinata voglia di schizzare
l’universo, di macchiare le piane; dei tondi poi ne dirò

Spirano nel gravitazionalpopolare le scelte originali
calamite fatte di cazzo dove morire
è più forte di noi: inutile
consuetudine
e libidine

Spingerei oltre le cellule i neuroni
voglio e non vogliono
capirei
capirai

Sono mulattiere la strade
e servono i micci

Potete continuare a leggere l’autore sul seguente link :
http://versinvena.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=174551&f=174551
Il suo nick logicamente è Pedro Navarra. Buona lettura


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: