Archivi del mese: luglio 2012

sensi unici alternati

Non è tempo di sinestesie
quando i giorni sembrano stencil
allineati sulle pareti
senza deviazione alcuna
se non il bisogno dell’ennesimo scisma

una parte sfinita sulle ginocchia
ruvide
l’altra, il dono dell’empatia
in controtendenza intermittente
come l’ombra asmatica
di un qualsiasi neon a luci rosse

dove sognano le superfici
derivano le profondità, si disgregano
perdendo di significato

siamo destini senza finalità
in sensi unici alternati

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: