dietro le parole

Dicono che per sputare sangue
basti un angolo, un istmo di terra
che accetti di affogare
senza la minima resistenza

sarà perché è inutile
come certe promesse da mantenere
vecchie troie diafane
travestite da profezie trasandate.

Vedi, non c’è verginità da temere
dietro le parole
solo un tentare ridondante
il fastidio cronico
nel volersi definire, concedersi un varco
un grammo di occasione

capita che sia troppo tardi
per salvare le apparenze
dedicandoci al giardinaggio sulle lapidi
oppure a lucidare le maniglie
che sai bene
un attimo dopo finirai per profanare

perché ogni volta non sia un armistizio
senza scelta alcuna
che per evidenza si intende questo ;
il patto con un diavolo
e non la prima comunione

Informazioni su Gianluca Corbellini


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 89 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: