Gusci di noce

 

Lo so, amarsi sotto le bombe è peccato
si rischia di rimbalzare sui tetti
come bambole di pezza
col guscio di noce in testa
e il bottone delle grandi occasioni

così
si fa l’amore a mezz’aria
a segnarti i seni di farina
e la consapevolezza delle gambe
(come porti, aperti alla ruggine dei natanti)
che vorrei nastrarti di giada
fino a cristallizzarle nell’universo tutto

come rondoni che dormono in volo
senza mai atterrare sui platani
a domandarci quali istinti ci leghino
e quando ci estingueremo nel bianco
di piccole arti in porcellana
dimenticate sui ripiani polverosi
ma sempre a tenerci per mano

Informazioni su Gianluca Corbellini


17 responses to “Gusci di noce

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: