Mary Simonetti

Titolo : Una sfera agrumata

Autrice : Mary Simonetti

Una sfera agrumata
illumina dall’alto astanti rosse e grigie
in odori asettici
nell’attesa di conforto
a circondare un unico e basso
mosaico fatto di spicchi.
Nell’aria canzoni di amori teneri
di lacrime fin dentro le mie ossa
che tardano a venire
seppur spingono pungono
sul cerchio sul dito.
Luce memore di frutti lontani
riflette su sfondi appena gialli
barche e calette e gioia
e preti ortodossi in piccole chiesette
bianche
che sapevano d’arancia
come le ombre nitide di Benitses*
tra le ciglia.

Titolo : Le cose che cadono

Le cose che cadono
si rompono sul cuore
sono come lame affilate
che s’inabissano nel tempo
e lo trasformano in nebbia.
Sono fogli bianchi
di lettere mai scritte
foglie secche
urlanti sotto i piedi.
È frantume d’amore
o polvere.
Queste cose dolorose
come sale su sangue
mi portano in basso
e smetto di contare le stelle
e adesso scalza su cocci
conto le cose che cadono.

Mary Simonetti non ha link dove poterla leggere, è per questo che ho postato 2 poesie, ma ha scritto un libro e vi lascio il link per comprarlo :    http://www.lietocolle.info/catalog/product_info.php/products_id/788
Altro link :  http://www.ibs.it/code/9788878485747/simonetti-mary/cose-che-cadono.html

Informazioni su Gianluca Corbellini


10 responses to “Mary Simonetti

  • mary simonetti

    iiiiiiiihh!!i sali, i sali!!🙂
    grazie infinite…è un onore trovarmi qui, a casa tua.

  • annagrazia46

    Bellissima poesie, specialmente “Le cose che cadono” la sento nel cuore. Grazie.

  • mary simonetti

    grazie a te per aver lasciato il tuo pensiero..

  • Alessandro M.

    Lettura molto interessante. Trovo le poesie pregne di una malinconia mai urlata ma sempre delicata. Complimenti

  • Pedro Navarra

    Piacere di conoscerti🙂
    Mi piace come scrivi e le atmosfere che sai creare.
    Bella lettura, grazie e a rileggerti presto.

  • morfea

    ed eccola la mary*
    io la amo da un po’
    lei è poesia.

  • mary simonetti

    che meraviglia trovarsi incastrata negli intrecci dei commenti.
    perché non ne esci più, poi.
    Alessandro e Pedro, grazie mille, è bello condividere emozioni con chi le sa apprezzare..
    Anto mia, ma quanto mi manchi?? :*

  • Cettina Lascia Cirinnà

    Prediligo la poesia descrittiva dei luoghi intrisa di attimi intimi, complimenti a Gianluca per il senso di ospitalità nei confronti degli altri autori.
    Grazie Cettina

  • Gianluca Corbellini

    Ho pensato molto a cosa scrivere per commentare Mary. A volte per spiegare l’opera di un autore ho accostato il suddetto ad uno scrittore di prosa, altre volte ad un film e questo non per sminuire ma per far capire anche a chi non è ben addentrato nei viali poetici. Il modo di poetare di Mary è un piccolo manifesto di come la poesia può, nella forma, essere delicata ma nella sostanza colpire come un pugno allo stomaco. Un’eleganza mai gridata ma che si sente. Complimenti

  • mary simonetti

    non so davvero che dire, è tutta un’emozione che scoppia.per me è un onore essere qui, e lo sai bene. grazie a te, e grazie a tutti..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: